Babaganoush. Salsa di melanzane mediorientale.

Buongiorno a tutti e bentornati dalle meritate vacanze,
oggi vi accolgo con una buonissima salsa alle melanzane proveniente dal Medio Oriente, Babaganoush, adatta per antipasti, accompagnamento a panini e carne e adatta a chi segue una dieta vegana.
Si prepara con melanzane e una salsa fatta con semi di sesamo e olio di sesamo, detta Tahina che io ho comprato già fatta, ma che si può preparare facilmente a casa.
Provata per la prima volta proprio in un ristorante vegano, me ne sono subito innamorata tanto da cercare a riprodurre quel sapore delizioso che fosse quanto più simile a quello trovato.
Ho avuto modo di sperimentare la mia ricetta in occasione di una cena tra amiche (di cui una vegana), durane la quale ognuna portava una ricetta da far assaggiare alle altre. Inutile dire quanto abbiamo mangiato e quante novità scoperte. Per il momento soffermiamoci sul Babaganoush che vi assicuro ha lasciato a bocca aperta (anzi chiusa e piena) tutte.

Ingredienti:
2 melanzane
uno spicchio di aglio
menta
2 o 3 cucchiai di tahina
un cucchiaio di olio
paprika dolce
succo di un limone Prendiamo due melanzane, laviamole, bucherelliamole con una forchetta e mettiamole i forno a 200° per un’ora (controlliamo, in base alla grandezza della melanzana, potrebbe volerci anche mezz’ora in pià), fino a quando non le vediamo tutte raggrinzite.
Facciamole raffreddare, poi con un cucchiaio prendiamo la polpa e mettiamola in una terrina.
Io ho preferito schiacciare per bene con una forchetta, ma se preferite sentirla più fine e omogenea potete anche frullarla. Aggiungiamo l’aglio schiacciato, l’olio, il sale e il pepe.
Aggiungete a tahina, il limone premuto e la menta tritata e mescolate. Servite in tavola con pane, carne o crostini.

One thought on “Babaganoush. Salsa di melanzane mediorientale.

Comments are closed.