Vellutata di porri

20160426_202106Buongiorno e buona festa del primo maggio.
Oggi una leggera per chi desidera una cena leggera senza dover far meno del gusto. Adoro il gusto deciso delle cipolle e il porro che ne richiama l’essenza dona alle pietanze un sapore delicato. Era da tanto tempo che volevo assaggiare la vellutata con questo ingrediente per me nuovo e devo dire di essere davvero entusiasta per questa nuova ricetta.

 

Ingredienti per 2 persone:
2 porri di circa 300 g ciascuno
e patate di circa 150 g ciascuna
olio extravergine di oliva
pepe
sale
500 g di brodo vegetale

3 fette di pan bauletto
200 ml di latte

20160426_175017 Pulite i porri tagliando via la parte verde ed eliminando lo strato esterno e due o tre strati successivi.20160426_180335Tagliateli a listarelle e metteteli in padella con un filo d’olio. Fate cuocere fino a che i porri siano appassiti.
20160426_181210 Nel frattempo sbucciate le patate, tagliatele a dadini e metteteli in acqua fresca. Aggiungete ai porri ormai appassiti e continuate a cuocere.20160426_181217 20160426_181229 Incorporate il brodo vegetale.20160426_182341 Aggiustate di sale e pepe.fate cuocere per circa 30/35 minuti.20160426_192929 20160426_192945 Emulsionate il tutto con un frullatore ad immersione.20160426_200452Incorporate il latte e portate ad ebollizione. Se preferite una vellutata più liscia e omogenea, potete passare con un colino il composto. Io per scelta ho preferito gustarla così.
20160426_200831 Nel frattempo preparate i crostini, tagliando il pan bauletto in tocchetti abbastanza grossi.20160426_200928 (1) Poggiateli su uno stampo ricoperto di carta da forno. Insaporite con olio extravergine d’oliva, sale e pepe. Mettete in forno a 160° per 10 minuti.20160426_201921 (1) 20160426_202033 (1) 20160426_202033La croccantezza esterna dei crostini uniti alla morbidità interna. daranno al piatto un tocco particolarmente gustoso.

 

Buon appetito!

Precedente Polpette di pollo e zucchine Successivo Involtini di pollo al vapore con salsa al curry, miele ed olive