Polpettine di pollo e carote al limone

Buongiorno a tutti,
oggi piovono polpettine. Vi propongo una variante al solito petto di pollo asciutto e triste da dieta post-sgarro. Ho abbinato carote a julienne e una patata lessa (che era un avanzo della sfoglia saporita) al petto di pollo macinato, insaporendolo in cottura con una salsa al limone. Questa ricetta è adatta a chi segue un’alimentazione ipocalorica ma che non tralascia il gusto a tavola.
Per tutte le donne che lavorano e che vogliono essere attente alla propria alimentazione, consiglio di assaggiare questa pietanza e nel caso sia piaciuta, è possibile preparare porzioni numerose da pote congelare e tirare fuori al momento opportuno.

Ingredienti per due persone:
200 g di carote
150 g di patate lesse
300 g di petto di pollo
un uovo
farina q.b.
un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
150 ml di acqua
1 limone
uno spicchio di aglio

Lavate, mondata e grattugiate la carote a julienne.

Aggiungete la patata lessa schiacciata.
Macinate il petto di pollo e aggiungetelo agli ingredienti, poi incorporate un uovo e finite con un pizzico di sale. Amalgamate tutti gli ingredienti e formate delle polpettine. Infarinate le polpette che avete formato. Mettete in una padella l’olio e l’aglio. Fate insaporire per qualche secondo poi eliminate l’aglio. Fate cuocere le polpettine per qualche minuto. Unite acqua e limone.  Aggiungete i liquidi alle polpettine in cottura e lasciate cuocere per almeno mezz’ora a fuoco lento. Se gradite potete terminare la cottura con del prezzemolo tritato. Impiattate e gustate.

Buon appetito.